Thursday, May 11, 2006

E se fossi io..



gia...
mi scuso per l'assenza ma come hai intuito sono assorbito da questo evento chiamato Critical Mass interplanetaria.
Sono le 2:07 e dopo una riunione durata 4 ore, più un'altra prima di 2 sono arrivato a casa, mi sono preparato una camo e ora sto scrivendo qualcosa. Si ma cosa? Semplicemente posso raccontare un pò di quello che sono. Proviamo cosi

Giacomo quello di adesso nasce 5 anni fa nel parco dei castelli romani, ci son finito quasi per caso nei boschi ( anche se credo di averla sognata quella casa ) dopo aver maturato il mio distacco da casa eccomi a fare il grande passo. Un lavoro sottopagato un gruppo di amici matti per la bici e una casa stupenda in un posto fantastico. Peccato che la casa è durata 1 anno, non si sposava con i miei ritmi frenetici di vita sociale. Prendo casa al pigneto, lavoro sempre sottopagato e sempre con quei matti delle bici. Apriamo un Ciclofficina popolare all'interno del CSOA ExSnia Viscosa, anni di fuoco sulle bici, le prime duepiani, le prime saldature e le prime scheggi negli occhi...ma tutto fila liscio come l'olio anzi di più. Siamo in inverno e dopo un po di tafferugli con i ragazzi della Snia decido insieme a un amico di aprire la terza ciclofficina a Roma ( la Ciclofficina Centrale ), un posto magico e tutto anche qui sembra funzionare alla grande ( badate che la casa è di nuovo cambiata... vivevo a pineta sacchetti), sali e scendi ogni giorno con la bici, scendi e sali, sali e scendi mi ritrovo a vincere la velocity romana del novembre 2004. ( http://www.tmcrew.org/velocity ) primi viaggi in bici e di nuovo la casa cambia. Ora a maggio 2006 si apre un nuovo capitolo per me. Mi son licenziato dal laboratorio di biologia molecaolare.Sto aprendo un negozio di biciclette-officina al pigneto e la cosa si fa interessante. .Si ma chi sei, cosa fai e dove vuoi portarci? Chi sono non credo di averlo capito neanche io ma in poche parole ecco: 25 anni di follie, cresciuto in quartieri di strada dove la pelle si fa sui muretti a fumare canne e parlare di nulla. l'illuminazione è avvenuta verso i 21, da li tutto cambia. la casa, la biologia la bici e le donne... ora arrivato a questo punto chiudo una parte del capitolo e mi metto a leggere: Tao tè ching: il libro della via e della virtù tante cose vorrei raccontarti ma il tempo è sempre poco, giuro che continuerò la prossima volta tanto...c'è sempre un'altra volta no?

ti bacio
anzi no
it oicab

4 Comments:

Blogger Carla said...

Il libro del tao è un testo che il mio amico Snoopy mi ha consigliato più volte..

Biologia? Tè, pensa che anch'io studio biologia. Ma passerò ad informatica, la mia vita prende questa strada, ora..

La foto, pattini sul ghiaccio? A me piace da morire. Purtroppo non trovo più i miei pattini roces (stile rollerblade, ma altra marca). Credo che li ricomprerò..

Un grosso oicab e un enorme oiccarbba, orac

12:43 AM  
Blogger Giacomo said...

per il libro ovviamente ti consiglio di prenderlo.
per la biologia: io studiamo biomolecolare ma la ricerca in italia è ferma alla preistoria.
per i pattini: sono 12 anni che pattino sui rollerblade ( anche istrittore di federazione, il ghiaccio è stata un'esperienza strana ma cmq facile per chi sa già pattinare ( ero a amsterdam )

sono stanco morto.
ti penso e ti bacio
Capomeccanico
Giacomo

1:43 PM  
Blogger Carla said...

ma dai. sai che volevo riprendere a pattinar? circa 10 anni fa ho comprato i miei primi pattini in linea. Modello roces. E' un peccato che io non riesca più a trovarli. è un perido che pattinerei volentieri.
vorrei riprenderli ma i modelli nuovi roces non mi piacciono molto, a parte quelli da rampa che sono davvero bellini, ma per quelli divrei spendere qualcosa come 170 euro.. insomma. li cerco ancora un po'..

diciamo che so andare dritto e incrociare. ma i salti sui pattini li evito proprio. e l'unica volta che ho provato ad andare su una rampa micro mi sono quasi spaccata la testa. eheh. vorrei riprenderli perché mi diverte e almeno mi muoverei un po'

ti bacio
Carla, fancazzista professionista

2:39 AM  
Blogger Carla said...

non farti assorbire troppo :-)

11:03 PM  

Post a Comment

<< Home