Friday, May 05, 2006

aspettando un evento intergalattico...



si lo so, sono ripetitvo..
ma non posso tenere segreto che sto aspettando un evento che ormai mi assorbe completamente ( menoamale!!) sono mesi che aspetto la critical mass di Maggio, pensata, ragionata, studiata e alla fine ...diciamolo VOLUTA con tutta la FORZA..

Ma partiamo dal principio. Ciclisti urbani non ci si diventa per sport..ci vuole un percorso, uno slancio verso il vuoto. Non parlo del ciclista tutto leccato, depilato, e infighettato, parlo di ciclismo come modo di vivere, parlo di usare la bc come mezzo di trasporto, pensa che un'amica fece un trasloco tutto rigorosamente NO OIL.
La nostra utopia è viverla una città e non esserne prigioniero.

Abbiamo aperto le ciclofficine ( http://www.ciclofficina.org) luoghi dove ognuno può riparasi,conoscere, spogliare il proprio mezzo, dove tutti fanno con uno spirito di partecipazione, senza profitto e annaffiando ogni giorno la pianta dell'utopia ciclistica.

Ora mi trovo ad aprire un negozio di bici. (non il solito negozio.. non ci riuscirei) ( http://www.bbike.it)
e questa avventura mi eccita e esalta allo stesso tempo, chissa come andrà mi chiedo..l'I king mi ha rassicurato.

Quindi ora è il momento di fare il salto. Chiudi gli occhi prendimi per mano e non ti lascierò cadere.

Un bacio alla ragazza dai capelli rossi. ( canzone del giorno: Tiga con (FAR FROM) HOME
ps
aspetto le prime pioggie per prendere una bella REGINA.

3 Comments:

Blogger Carla said...

Bhe allora quando mi comprerò una bici lo farò da te. Trasloco con la bici? Matti.. poi dicono che io sono matta. E i mobili? Non ce n'erano? i libri? Quanti viaggi ha dovuto fare?

Pazzi.

Eheheh, poi fammi sapere quando prendi la regina! Sono curiosa. Potrei dedicarmi anche alle formiche un giorno, non ho mai provato..

Baci

11:35 PM  
Blogger Giacomo said...

no no il trasloco è stato fatto in due viaggi: per l'occasione tutti ci siamo muniti di carrelli e robbe varie per trasportare l'impossibile.

c'è chi portava il frigo e chi la libreria a pezzi: non ti dico che spasso fare il lungotevere con tutta la fila di macchine dietro::

Appena prendo rigiro le info:

Icab

11:40 PM  
Blogger Carla said...

icab anche a te :-)

9:10 AM  

Post a Comment

<< Home